Obbiettivi

Obiettivi specifici di SoildiverAgro

Objective_01

Obbiettivo 1

Identificare le principali criticità del settore agricolo che minacciano la biodiversità delle principali coltivazioni europee, attraverso un forte coinvolgimento delle parti interessate e degli utenti finali, per garantire un’identificazione realistica delle sfide agricole e sociali.
WP2

Objective_02

Obbiettivo 2

Ampliare le conoscenze sulla diversità genetica e funzionale dei micro- e macrorganismi del suolo e le loro dinamiche in terreni agricoli Europei – che rappresentano i diversi sistemi di produzione (convenzionale e biologica) e pratiche di gestione – in 9 regioni pedoclimatiche europee (86% del territorio dell’UE-28), e valutare le relazioni tra biodiversità del suolo, produzione agricola, caratteristiche del suolo, condizioni climatiche e sistemi di coltivazione.
 WP3

Objective_03

Obbiettivo 3

Contribuire al continuo sviluppo di protocolli per la valutazione, l’analisi, il monitoraggio e le attività operative volte a determinare la biodiversità genetica e funzionale del suolo (micro- e macro-organismi) 
WP4

Objective_04

Obbiettivo 4

Identificare microrganismi e i macrorganismi target chiave e valutare le interazioni tra la genetica e la diversità funzionale degli organismi del suolo e i) la salute della pianta, ii) la crescita e lo sviluppo della pianta, iii) la resa e la qualità delle colture, iv) la riduzione degli input esterni (acqua, pesticidi, fertilizzanti, carburante…), e v) la fornitura di altri servizi ecosistemici (fertilità del suolo, prevenzione dell’inquinamento del suolo, riduzione dei parassiti presenti nel suolo, riduzione delle emissioni di gas serra (GHG) e maggiore sequestro di C) → WP3WP5

Objective_05

Obbiettivo 5

proporre pratiche di gestione delle colture e sistemi colturali che contribuiscano a migliorare la biodiversità del suolo, a perfezionare la produzione e la qualità delle colture, ridurre l’uso di input esterni e promuovere l’erogazione di altri servizi ecosistemici negli agroecosistemi delle diverse regioni pedoclimatiche dell’UE → WP5

Objective_06

Obbiettivo 6

Valutare i costi e i benefici ambientali, economici e sociali delle pratiche di gestione e dei sistemi colturali proposti, tenendo conto delle esigenze degli utenti finali e la redditività delle aziende agricole (WP6), dimostrare che le pratiche di gestione delle colture e i sistemi colturali proposti contribuiscono a ridurre i costi di produzione e a ottenere prodotti di alta qualità con un più elevato valore aggiunto economico. Ciò si ottiene attraverso una corretta gestione della biodiversità del suolo che porta a colture più resistenti e sane con una diminuzione dell’uso di input esterni.

Objective_07

Obbiettivo 7

Definire i targets operativi in materia di biodiversità (gruppi funzionali, densità, attività, ricchezza e uniformità delle unità operative tassonomiche o funzionali e abbondanza di organismi benefici o patogeni) dal campo a livello regionale, elaborare linee guida, strumenti e raccomandazioni sulle migliori pratiche agricole per aggiornare le politiche agricole dell’UE basate sulla valorizzazione della biodiversità del suolo.

Objective_08

Obbiettivo 8

Avviare un progetto di cambiamento dei sistemi colturali in tutta Europa con prodotti provenienti da colture con suoli ad elevata biodiversità, aumentando l’accettazione, l’apprendimento reciproco e l’incorporazione del sapere locale attraverso la creazione di processi efficaci di trasferimento delle conoscenze (strategia di comunicazione, diffusione e sfruttamento) e impegno con tutte le parti interessate nella catena del valore (ricercatori, responsabili politici, agricoltori, consulenti, fornitori e agroindustria) secondo un approccio multilaterale.

Faculty of Sciences
Polithecnic Building
32004 Ourense (Spain)

© SoildiverAgro 2022